Cinzia De Falco

Essere in grado di catturare e mantenere l’attenzione del pubblico sta diventando una sfida sempre più ardua per chi ogni giorno pianifica, progetta, studia e testa strategie di marketing che funzionino.
Eppure un’immagine, per quanto bella esteticamente, perfetta nella qualità, nel soggetto e nel copy, non basta.

Per progettare uninserzione efficace, bisogna avere innanzitutto un obiettivo principale chiaro ovvero un “punto focale” e in quest’articolo ti spiego come fare.

Metti a fuoco il punto… focale!

Il punto focale è la prima cosa che attira l’attenzione delle persone che visualizzano un’inserzione e, soprattutto, rappresenta la discriminante per l’utente che decide se approfondire o meno ciò che hai da dirgli.

Inizia nell’individuare un punto focale nelle immagini che utilizzi per le tue inserzioni e concentrati su di esso.
L’individuazione del punto focale non è casuale, si tratta del punto esatto su cui desideri che le persone si concentrino. Individuato? ora lavora sull’impatto, non serve essere un fotografo professionista per creare inserzioni accattivanti.

Mettere in risalto una parte, un elemento, un dettaglio all’interno di un’immagine sta comunicando al tuo utente cosa hai scelto di mostrargli e, di conseguenza, stai già in qualche modo targettizzando il tuo pubblico che sceglierà se approfondire o meno la parte testuale della tua inserzione.
Pensa invece se per le tue inserzioni scegliessi di inserire un’immagine piatta, generica, senza alcun punto focale; senza accorgertene, stai richiedendo uno sforzo maggiore al tuo utente che per capire cosa gli stai offrendo o cosa vuoi dirgli, deve concentrarsi e spendere più tempo sulla tua immagine, tempo che non ha.

Mettere in evidenza il tuo oggetto, aiuta l’utente a capire in maniera rapida se il messaggio può interessargli o meno e, anche se non dovesse interessargli, quanto meno hai ottenuto la sua attenzione per pochi secondi, la tua inserzione non è scivolata via velocemente insieme a tante altre.

Guarda le due immagini sotto

 

La prima immagine per quanto bella non attira il tuo sguardo su un elemento in particolare, la seconda invece mette in risalto il punto focale, attira e trattiene la tua attenzione, non è vero?

TRE SUGGERIMENTI PER MIGLIORARE IL PUNTO FOCALE DELLE TUE FOTO

1. Ritaglia oppure isola l’elemento principale dagli altri, in modo da catturare l’attenzione su di esso

2. Usa il colore per creare contrasto. Metti in risalto il tuo punto focale con un colore contrastante in modo che si differenzi dall’ambiente circostante. Puoi anche usare ad esempio un colore più brillante

 

 

 

 

 

 

 

 

3. Non trascurare la posizione dell’oggetto nella tua foto. Quando prepari la tua “scena”, posiziona il soggetto in primo piano o intenzionalmente nel campo visivo

Quando pianifichi le tue inserzioni non basta scegliere un’immagine esteticamente bella. Nella comunicazione strategica tutto deve essere pianificato e valutato in ogni singolo dettaglio, ogni elemento viene pensato, posizionato ed inserito ad uno scopo preciso.

Approfondisci le tue conoscenze nel campo del Neuromarketing e resta sempre aggiornato sugli articoli del nostro Blog iscrivendoti alla newsletter di 667.Agency

Se invece desideri imparare le tecniche di comunicazione persuasiva per vendere di più, partecipa all’evento “Neuromarketing e Vendita” del 13-14 ottobre a Milano


Sfrutta subito Facebook Ads per il tuo Business!

Parti subito e alla grande con la tua campagna Web Marketing su Facebook Ads.
Hai un professionista a tua disposizione che t’imposta tutto ciò che ti serve in meno di 3 giorni e poi sei libero!
Dai un’occhiata al nostro servizio “Consulenza Facebook Ads FAST!“:

Consulenza Facebook Ads